#F2F2F2

laradio090218Bisceglie. Nel 2012 l’UNESCO ha istituito la Giornata Mondiale della Radio per ricordare l’anniversario della prima trasmissione radio delle Nazioni Unite, avvenuta il 13 febbraio del 1946. Tale evento costituiva l’inizio di una nuova era nel campo delle comunicazioni di massa e, soprattutto, ricorda ai popoli più fortunati che, per quelli più poveri, l’esistenza della radio è fondamentale perché diviene garanzia per la libertà di espressione.

In un mondo che cambia rapidamente, l’UNESCO si impegna a sfruttare tutta la potenza della RADIO per costruire ponti di comprensione tra i Popoli al fine di combattere tutte le forme di discriminazione. “RADIO e SPORT” è il tema del WORLD RADIO DAY 2018. Il connubio tra radio e sport rappresenta una forza per la partecipazione civica e lo sviluppo, così come per la celebrazione dei valori dell’umanità e della diversità.

E’ in questo spirito che, anche per la 7^ Giornata Mondiale della Radio, il Club per l’UNESCO di Bisceglie – Membro FICLU Federazione Naz Italiana Club e Centri per l’UNESCO insieme a RADIO CENTRO BISCEGLIE, al II Circolo Didattico “prof. V. Caputi” ed al Rotaract di Bisceglie hanno fatto rete concependo una trasmissione in cui giornalisti, personalità dello sport e addetti ai lavori nell’ambito della pratica agonistica possano raccontare le loro esperienze e divulgare messaggi improntati alla pace, alla diffusione sana e corretta dello sport nonché dei suoi valori universali di non-violenza, solidarietà e tolleranza.

Per la JMR2018, all’insegna di Etica nello Sport e nella Vita, appuntamento fissato a martedì 13 febbraio alle ore 12,15 su Radio Centro (Fm 93.1, www.rcsbisceglie.it, in diretta sulla pagina ufficiale Fb di Radio Centro Bisceglie) con “CentroCampo – Speciale JMR 2018” condotta dai giornalisti Pino Di Bitetto e Mino Dell’Orco.

Nel corso della trasmissione interverranno Pina Catino (presidente Club per l’UNESCO di Bisceglie), Noemi Colangelo (Rotaract Bisceglie), Agata Angelico (docente referente attività motorie presso il II Circolo Didattico “Caputi” - Scuola associata UNESCO),  Ciro Di Maio (dottore in Scienze Motorie e rappresentante distrettuale Rotaract), Donato Di Liddo (presidente centro sportivo Olimpiadi), Donato Lamanuzzi (arbitro di serie A di calcio a 5), Carmelo Musci (atleta pluricampione italiano e primatista nazionale di getto del peso e lancio del disco).

Previsti inoltre i collegamenti telefonici con Angelo de Leo (kay account global lifestyle Adidas) e Antonio de Leo (presidente AIA Figc, sezione P. Poli di Molfetta).

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


laradio090218Bisceglie. Nel 2012 l’UNESCO ha istituito la Giornata Mondiale della Radio per ricordare l’anniversario della prima trasmissione radio delle Nazioni Unite, avvenuta il 13 febbraio del 1946. Tale evento costituiva l’inizio di una nuova era nel campo delle comunicazioni di massa e, soprattutto, ricorda ai popoli più fortunati che, per quelli più poveri, l’esistenza della radio è fondamentale perché diviene garanzia per la libertà di espressione.

In un mondo che cambia rapidamente, l’UNESCO si impegna a sfruttare tutta la potenza della RADIO per costruire ponti di comprensione tra i Popoli al fine di combattere tutte le forme di discriminazione. “RADIO e SPORT” è il tema del WORLD RADIO DAY 2018. Il connubio tra radio e sport rappresenta una forza per la partecipazione civica e lo sviluppo, così come per la celebrazione dei valori dell’umanità e della diversità.

E’ in questo spirito che, anche per la 7^ Giornata Mondiale della Radio, il Club per l’UNESCO di Bisceglie – Membro FICLU Federazione Naz Italiana Club e Centri per l’UNESCO insieme a RADIO CENTRO BISCEGLIE, al II Circolo Didattico “prof. V. Caputi” ed al Rotaract di Bisceglie hanno fatto rete concependo una trasmissione in cui giornalisti, personalità dello sport e addetti ai lavori nell’ambito della pratica agonistica possano raccontare le loro esperienze e divulgare messaggi improntati alla pace, alla diffusione sana e corretta dello sport nonché dei suoi valori universali di non-violenza, solidarietà e tolleranza.

Per la JMR2018, all’insegna di Etica nello Sport e nella Vita, appuntamento fissato a martedì 13 febbraio alle ore 12,15 su Radio Centro (Fm 93.1, www.rcsbisceglie.it, in diretta sulla pagina ufficiale Fb di Radio Centro Bisceglie) con “CentroCampo – Speciale JMR 2018” condotta dai giornalisti Pino Di Bitetto e Mino Dell’Orco.

Nel corso della trasmissione interverranno Pina Catino (presidente Club per l’UNESCO di Bisceglie), Noemi Colangelo (Rotaract Bisceglie), Agata Angelico (docente referente attività motorie presso il II Circolo Didattico “Caputi” - Scuola associata UNESCO),  Ciro Di Maio (dottore in Scienze Motorie e rappresentante distrettuale Rotaract), Donato Di Liddo (presidente centro sportivo Olimpiadi), Donato Lamanuzzi (arbitro di serie A di calcio a 5), Carmelo Musci (atleta pluricampione italiano e primatista nazionale di getto del peso e lancio del disco).

Previsti inoltre i collegamenti telefonici con Angelo de Leo (kay account global lifestyle Adidas) e Antonio de Leo (presidente AIA Figc, sezione P. Poli di Molfetta).

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv