#F2F2F2

oscar231217Bisceglie. Ha ricevuto un importante e significativo riconoscimento Stefano Montarone, lo stilista biscegliese che si è aggiudicato l’Oscar della moda 2017. E’ stato premiato come miglior stilista emergente presso il prestigioso Palazzo Caracciolo di Napoli. Nell’occasione sono stati premiati stilisti affermati e giovani fashion blogger che hanno ricevuto la statuetta Oscar della Moda disegnata direttamente dall’organizzatore Steven Torrisi. La serata è stata condotta da Cecchi Paone e dalla modella Nina Moric e ha visto la partecipazione di più di 400 vip.

Lo stilista ha presentato due abiti della collezione “Bondage” in seta e pelle con fiori in plastica riciclata, ecosostenibile, e due abiti dell’ultima capsule “Orgasmic Flow” in seta e plastica, anche questi, nel rispetto della natura.

Montarone ha una variegata carriera artistica alle spalle che ha abbracciato più rami della creatività.

Lo abbiamo incontrato e ci siamo fatti raccontare qualcosa su di lui e sul suo rapporto con la Puglia, oltre che dei suoi progetti.

Sono Stefano Montarone, nato a Bisceglie nel 79 diplomato all’istituto statale d’Arte di Corato, poi all’Accademia di Belle arti di Roma ed infine il master in Stylist Moda e Spettacolo all’istituto Europeo di design a Roma.

Vivo a Roma da 16 anni, tutta la mia famiglia vive in Puglia, ho fatto molti lavori nella mia vita sia per permettermi di studiare e anche per vivere, essendo un fuori sede. Ho una rubrica di moda su un noto free-press della Capitale VIVIROMA magazine, nella quale intervisto personaggi della moda e non... “il tuo percorso è lungo e tortuoso, ma se insisti ce la fai, hai talento” mi diceva la mia prof. Nella moda è una giungla dove devi ingegnarti per sopravvivere. Io non seguo consigli, ma non perché mi sento arrivato, o per arroganza, ma solo perché io vivo nella mia pelle e nelle mie emozioni, non gli altri...io so i sacrifici (quelli veri) che faccio per essere al passo, solo per questo.

Steven Torrisi, che è l’organizzatore dell’evento, ha selezionato con una giuria di qualità, i lavori di quest’anno di noi giovani leve e hanno fatto delle selezioni a nostra insaputa, e mi hanno selezionato per il mio lavoro e l’impegno in Italia e all’estero.

Con la Puglia...noi pugliesi, è un conflitto di amore e odio, siamo dovuti andar via per realizzare i nostri sogni, ma poi ogni volta che torni, è casa, è famiglia gli amici di sempre...e riscopri la vera bellezza di questa terra, che forse vivendoci spesso viene sottovalutata. Ho scoperto la Puglia solo stando fuori..

Noi gli auguriamo di fare brillare la sua stella anche in Puglia.

Paola Copertino

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


oscar231217Bisceglie. Ha ricevuto un importante e significativo riconoscimento Stefano Montarone, lo stilista biscegliese che si è aggiudicato l’Oscar della moda 2017. E’ stato premiato come miglior stilista emergente presso il prestigioso Palazzo Caracciolo di Napoli. Nell’occasione sono stati premiati stilisti affermati e giovani fashion blogger che hanno ricevuto la statuetta Oscar della Moda disegnata direttamente dall’organizzatore Steven Torrisi. La serata è stata condotta da Cecchi Paone e dalla modella Nina Moric e ha visto la partecipazione di più di 400 vip.

Lo stilista ha presentato due abiti della collezione “Bondage” in seta e pelle con fiori in plastica riciclata, ecosostenibile, e due abiti dell’ultima capsule “Orgasmic Flow” in seta e plastica, anche questi, nel rispetto della natura.

Montarone ha una variegata carriera artistica alle spalle che ha abbracciato più rami della creatività.

Lo abbiamo incontrato e ci siamo fatti raccontare qualcosa su di lui e sul suo rapporto con la Puglia, oltre che dei suoi progetti.

Sono Stefano Montarone, nato a Bisceglie nel 79 diplomato all’istituto statale d’Arte di Corato, poi all’Accademia di Belle arti di Roma ed infine il master in Stylist Moda e Spettacolo all’istituto Europeo di design a Roma.

Vivo a Roma da 16 anni, tutta la mia famiglia vive in Puglia, ho fatto molti lavori nella mia vita sia per permettermi di studiare e anche per vivere, essendo un fuori sede. Ho una rubrica di moda su un noto free-press della Capitale VIVIROMA magazine, nella quale intervisto personaggi della moda e non... “il tuo percorso è lungo e tortuoso, ma se insisti ce la fai, hai talento” mi diceva la mia prof. Nella moda è una giungla dove devi ingegnarti per sopravvivere. Io non seguo consigli, ma non perché mi sento arrivato, o per arroganza, ma solo perché io vivo nella mia pelle e nelle mie emozioni, non gli altri...io so i sacrifici (quelli veri) che faccio per essere al passo, solo per questo.

Steven Torrisi, che è l’organizzatore dell’evento, ha selezionato con una giuria di qualità, i lavori di quest’anno di noi giovani leve e hanno fatto delle selezioni a nostra insaputa, e mi hanno selezionato per il mio lavoro e l’impegno in Italia e all’estero.

Con la Puglia...noi pugliesi, è un conflitto di amore e odio, siamo dovuti andar via per realizzare i nostri sogni, ma poi ogni volta che torni, è casa, è famiglia gli amici di sempre...e riscopri la vera bellezza di questa terra, che forse vivendoci spesso viene sottovalutata. Ho scoperto la Puglia solo stando fuori..

Noi gli auguriamo di fare brillare la sua stella anche in Puglia.

Paola Copertino

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv